9.2.18

OVOCITI UMANI DA LABORATORIO



Il pretesto è la cura dell’infertilità. Per la prima volta ovociti umani sono stati coltivati in laboratorio, dal primissimo stadio fino ad essere pronti per la fecondazione. Pubblicata sulla rivista Molecolar Human Reproduction, la ricerca è stata condotta all’università di Edimburgo. “Utilizzare ovociti creati in laboratorio sarebbe una scelta eticamente pericolosa se finalizzata alla procreazione umana” ha affermato il presidente vicario del Comitato nazionale per la bioetica, Lorenzo D’Avack.