12.4.17

OGGI A BARI: DUE NAVI DI GRANO DA CANADA E UCRAINA

di Gianni Lannes


Siamo alle solite: rifiuti speciali spacciati per grano duro che lo Stato del Canada vieta di dare agli animali diventano per magia - dopo un lungo viaggio marittimo - cibo per gli ignari italiani, ma non solo.

La NAVIOS MAGELLAN (IMO: 9214068, MMSI: 357951000) è una nave bulk carrier costruita nel 2000 che naviga attualmente sotto la bandiera ombra di Panama. 

La NAVIOS MAGELLAN è partita il 25 febbraio da Vancouver in Canada (il 2 agosto 2016era a Tuapse in Russia). Ha lunghezza totale di 216 metri e larghezza massima di 32. La stazza lorda è di 39052 tonnellate. la portata è di 74333 tonnellate, occorrono dunque circa 2 mila autotreni pr trasportare tuttala mercanzia.

La nave EVALUNA (IMO: 9590773, MMSI: 215562000) è una general cargo costruita nel 2011 che naviga attualmente sotto la bandiera fuorilegge di Malta. La EVALUNA ha lunghezza totale di 134 metri e larghezza massima di 19. La stazza lorda è di 7450 tonnellate, mentre la portata è di 10810 tonnellate. Il 2 aprile scorso aveva levato gli ormeggi da Berdyansk in Ucraina.

L’Istituto superiore di Sanità come sempre non ha analizzato l’eventuale radioattività di questo grano duro (quello canadese è imbottito di glifosato usato per la maturazione) che poi per miracolo, diventa pasta tricolore.

 

Nessun commento:

Posta un commento

Gradita firma degli utenti.