11.12.16

UN ALTRO GOVERNO ILLEGITTIMO!

di Gianni Lannes

Ancora alto tradimento della Costituzione repubblicana. Mattarella infischiandosene del popolo sovrano che il 4 dicembre scorso ha detto "NO" all’ennesima riforma incostituzionale, invece di sciogliere le Camere, piazza a Palazzo Chigi il quarto primo ministro consecutivo che non passa dalle urne. In punta di diritto costituzionale, anche Sergio Mattarella occupa abusivamente la poltrona del Quirinale, poiché nominato da un Parlamento illegittimo, ai sensi del pronunciamento 1/2014 della Corte costituzionale, nonché della sentenza di Cassazione numero 8878 del 2014.  Dopo la porcata della legge elettorale 270/2005 (Porcellum,) hanno fatto di peggio. Secondo Paolo Maddalena, presidente emerito della Consulta "l'Italicum è illegittimo. Si tratta di un provvedimento incostituzionale che stravolge la forma di governo". Nel belpaese le leggi non sono uguali per tutti, in compenso l'unica cosa in crescita è la povertà materiale, a parte l'assenza di diritti. Che fare? Non dobbiamo più mantenere questa casta di parassiti eterodiretti da interessi speculativi stranieri. Sciopero generale ad oltranza, obiezione fiscale, occupazione pacifica dei palazzetti del potere telecomandato dall'estero; infine dare vita ad una nuova Costituente. Su la testa!


riferimenti:

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=gentiloni 

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=costituzionale 



Nessun commento:

Posta un commento

Gradita firma degli utenti.