30.12.16

ENERGAS/KUWAIT PETROLEUM: INQUINATORI A NAPOLI


di Gianni Lannes

Dopo aver inquinato Napoli ora pretendono di sporcare e distruggere Manfredonia e la Daunia. Non si illudano: potranno comprare l'autorizzazione dello Stato, ma non la dignità di un popolo. Mai e poi mai realizzeranno i loro sporchi affari sulla nostra terra e nel nostro mare. Il 31 gennaio 2017, dopo aver battuto legalmente l'Energas/Kuwait Petroleum chiameremo ad un tavolo di trattative ufficiali il primo ministro Gentiloni e l'amministratore delegato dell'Eni, per ovviare dopo 20 anni alla mancata bonifica prevista dalla legge 426 del 1998. Questo progetto darà lavoro a disoccupati ed inoccupati per i prossimi decenni. Bisogna curare le ferite inferte a questo territorio e non violentarlo ancora per garantire il profitto economico a chi non ha scrupoli. Ma attenzione: il primo nemico è interno.


riferimenti:

http://www.bonifiche.minambiente.it/contenuti%5Cconvocazioni%5CProt._9229_STA_SIN_Napoli_Orientale.pdf 

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=energas 



Nessun commento:

Posta un commento

Gradita firma degli utenti.