21.6.13

TERREMOTO ARTIFICIALE ANCHE IN TOSCANA?




foto di Ruben Garbellini (tutti i diritti riservati)


di Gianni Lannes 


Strano: David Thorne, l'ambasciatore a stelle e strisce che sproloquia su tutto, si intromette nella vita politica italiana, e merita di essere rispedito al mittente con un biglietto di sola andata, stavolta non fiata.

Scusate tuttologi al soldo del potere. Ma per caso l'esercitazione militare che oggi si è tenuta dalle ore 9 alle 14 in mare, a 5 miglia dalla citta di La Spezia (segnalata dall'ordinanza numero 120/2013 della Guardia Costiera di La Spezia), ha qualche attinenza con il terremoto odierno? Magari il ministro della Difesa in persona sa motivare la presenza di scie chimiche rilasciate copiosamente da aerei militari, in data odierna tra la Toscana e la Liguria? Siamo nel solco della poco nota direttiva di guerra emanata dal Governo italiano per l'anno 2013?

E' uno stillicidio, ma la gente non ci fa caso fino a quando l'evento drammatico non colpisce personalmente, e magari uccide. Solo allora, forse, c'è una timida reazione, ovviamente decisamente contenuta. Ma è subito pronta la risposta banale dei soliti esperti di turno: tranquilli, tanto l'Italia è sismica. Certo, ma se diamo un'occhiata alle statistiche, non dico ai sismogrammi che rivelano un'origine artificiosa, ovvero indotta dei terremoti, scopriamo che il fenomeno mostra un'accentuazione in crescita negli ultimi 11 anni. 

Singolare coincidenza: da quando sono iniziate le sperimentazioni militari delle Forze Armate di Washington nel Belpaese. Usano la nostra terra peggio di una latrina da sconquassare a piacimento, infischiandosene di milioni di vite.

Non sono una Cassandra. E non ha senso affermare ve l'avevo detto già l'anno scorso, esattamente a gennaio, poi ad aprile in Sicilia, infine in Emilia, ed altro ancora. Come da copione, purtroppo, va in onda l'ennesimo terremoto artificiale, vale a dire provocato, sollecitato, causato dalle attività belliche segrete della NATO in Italia. La prova? L'ipocentro superficiale e l'aerosolterapia bellica, nonché l'aumento intensissimo di onde Elf a bassissima frequenza. 

Il meccanismo è alquanto elementare: infatti anche un negazionista cretino è in grado di afferrare il concetto se non avesse la mente bacata. Dunque, si irradia la ionosfera di onde elf che poi si fanno ricadere su punti determinati della crosta terrestre, ossia faglie sismiche attive, scatenando un terremoto. In contemporanea di sparge in cielo il bario che rende l'aria estremamente elettroconduttiva. Così il gioco è fatto.

 
Toscana (anno 2013) esperimenti bellici della Nato) - foto SDA (tutti i diritti riservati)



La solita cronaca. Quello che salta subito all'occhio è l'ipocentro: una profondità di 5,1 chilometri, vale a dire una sollecitazione indotta artificialmente dall'uomo. Un altro terremoto a distanza di poco più di un anno colpisce il centro nord. Una forte scossa di magnitudo 5.2 è stata avvertita alle 12.30 in Toscana, con epicentro tra le province di Lucca e Massa, e ha provocato danni alle abitazioni, un ferito e panico tra i cittadini che si sono riversati nelle strade. Non ci sono vittime, ma sono stati segnalati danni alle abitazioni in Lunigiana e a La Spezia. A Fivizzano, uno dei comuni toscani prossimi all’epicentro insieme a Minucciano, Fosdinovo e Casola Lunigiana, poco dopo le 14.30 si è verificata un’altra scossa di magnitudo 4.0. In tutto, secondo quanto registrato dalla Rete sismica nazionale, si sono verificate circa 20 repliche e il terremoto è stato avvertito anche in Emilia Romagna, Lombardia, Liguria, Piemonte, Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Come minimo, secondo gli esperti dello Stato tricolore dovremmo attenderci il peggio! Di certo la Terra non ha responsabilità diretta, ma viene violentata dall'uomo per scopi di dominio. L'Italia non si interroga. Neanche un sussulto d'orgoglio. Niente di nulla. Perché? Servilismo? Agonia mista a decadenza di una civiltà moribonda?


Il popolo di una nazione priva di sovranità, massacrata in tal modo ha il dovere di risollevarsi per difendere i propri figli e le proprie madri! Soprattutto i padri, i patrioti, i partigiani devono dare ora il primo buon esempio. Noi siamo pronti?

Paralizziamo pacificamente l'Italia e cacciamo via gli invasori anglo-americani: con le buone o con le cattive. Su la testa!


Post Scriptum:

Cari connazionali,

non è la mano del Padreterno (per chi ci crede alla sua esistenza), ma la zampa armata dell'uomo. In questo caso proveniente dagli Stati Uniti d'America, che da decenni e decenni tenta di conquistare il clima meterologico ed assoggettare la natura per dominare il mondo.
Le chiacchiere non servono a niente. 
Liberiamo l'Italia da questi mostri che ammorbano con la loro follia distruttiva mezzo pianeta Terra.



 
http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=marsili


http://progettosv.rm.ingv.it/Progetti/Sismologici/S2/ProgettoS2_definitivo.pdf

http://www.dst.unisi.it/microzonazionesismica/usb/materialedidattico/pieruccini/neotettonica_paleosismologia/2_01_galadini.pdf

12 commenti:

  1. Ieri sera avvistate luci sismiche a firenze, tutte le scosse a 10 kn di profondità, firma dell'arma haarp, oggi avvertita chiaramente la scossa molto lunga.

    RispondiElimina
  2. Compreso i famosi boati........

    RispondiElimina
  3. Signor Lannes, ho appena tradotto una parte di un articolo che ho pubblicato sul mio blog, si conforma e s'addice a quanto Lei ha esposto con il suo pregevole articolo

    "Tutto questo fa parte del lavoro della macchina che sta aggredendo questo pianeta e la razza umana."

    "Questa macchina rappresenta il male, e non si fermerà in avvenire. Si è piegata alla conquista totale. E' spietata. E' implacabile. Ha milioni di servi e cortigiani ansiosi che con entusiasmo vendono la loro anima al servizio del vile."

    "Tutto sta precipitando: gli oceani stanno morendo i grandi boschi tropicali spariscono l'ecologia è stata contaminata con tossine chimiche e radioattive, il rovinoso sistema finanziario globale ha immerso la gente nella grande povertà sottraendo centinaia di milioni e miliardi, la biosfera sta annaspando da un vasto evento di estinzione a livello mondiale, e sulla scena politica internazionale, vi è la continua minaccia di una guerra nucleare globale."

    "Ci si domanda dove sia il fronte, senza renderci conto che il fronte è tutta la nostra Terra che è sotto attacco. Tutta la terra è un campo di battaglia. Abbiamo a che fare con un inumano disumano implacabile avversario freddo ... spietato e pure senza pietà, che non vuole e non ama la stragrande maggioranza di noi tutti."

    wlady

    RispondiElimina
  4. Ammesso che quanto tu dici sia vero, quale sarebbe il movente? A che pro terremotare l'Italia? E se le procedure per produrre terremoti che tu descrivi (che sanno, non volermene, di psichiatria) fossero vere, perché applicarle su un Paese alleato e non su territori nemici?

    Andiamo, su.

    RispondiElimina
  5. Dante in Paradiso, XVI, 73-78.“Se tu riguardi Luni ed Urbisaglia
    come son ite e come se ne vanno
    di rietro ad esse Chiusi e Sinigallia,
    udir come le schiatte si disfanno,
    non ti parrà cosa nuova né forte
    poscia che le cittade termine hanno!”.

    RispondiElimina
  6. Dante in Paradiso, XVI, 73-78.“Se tu riguardi Luni ed Urbisaglia
    come son ite e come se ne vanno
    di rietro ad esse Chiusi e Sinigallia,
    udir come le schiatte si disfanno,
    non ti parrà cosa nuova né forte
    poscia che le cittade termine hanno!”......

    RispondiElimina
  7. Americani..ma anche il Vaticano , da quello che ho capito comandano loro

    RispondiElimina
  8. non è da oggi che si conoscono congegni elettromagnetici di alta intensità che possono interagire con il clima o con le falie terrestri soggette a movimenti tellurici.gli anglo-americani si sono impossessati di queste scoperte scientifiche fatte per il progresso ed invece usate per terrorrizzare i popoli per fargli accettare supinamente tutte le decisioni antidemocratiche e controproducenti per i loro interessi fino a delegare i vari governi a scelte che in momenti normali mai avrebbero accettato di delegare o concedere.SIAMO IN PIENA DITTATURA MONDIALE ORIGINATA DA PERSONE CHE,PRESTO SARANNO TERRA PER I VERMI,PERCHE' PRESTO CI SARA' UN INTERVENTO ESTERNO CHE MODIFICHERA' IL QUADRO DEI RAPPORTI DI FORZA.NON SI PUO' SCHERZARE CON LA NATURA!!!

    RispondiElimina
  9. Salve dott.Lannes.Seguo da un pò di tempo il suo eccellente lavoro e proprio per questo volevo segnalarle un articolo che ho letto per caso http://www.affaritaliani.it/cronache/il-terremoto-era-stato-previsto-l-annuncio-del-sismologo.html?refresh_ce
    Credo che leggendo questo articolo viene deliberatamente confermato quanto lei da tempo sta dicendo e cioè che fra poco ci sarà un terremoto disastroso nel sud Italia.Ma poi i terremoti secondo la scienza ufficiale non sono prevedibili o sbaglio?Allora come si può divulgare una notizia così allarmista basandosi solo su statistiche senza senso?!!Veline militari che vengono diffuse per far capire a chi di dovere che sta arrivando il momento?!!
    Per tutti gli italiani spero che questa sia una notizia infondata ma gli elemneti non fanno presagire nulla di buono...
    Ringraziandola per il suo lavoro la saluto cordialmente.
    Fernando

    RispondiElimina
  10. manipolazione climatica a go-go. bellissimo articolo! grazie gianni!

    RispondiElimina
  11. A proposito di terremoti atificiali, ecco un consiglio di lettura per curiosi, scettici e negazionisti: TERRA MUTA (Pelligrini Editore, Cosenza, 201). Buona lettura!

    RispondiElimina